L'eccesso di zelo 2 ?

Il giorno 1-12-2008 mentre ero in giro per Bologna, con la mia vettura ad un certo punto sento il bisogno di andare al WC... mi sono fermato in Via della Liberazione 12, in uno spazio dove non arrecavo disagio ad altri automobilisti e dove altre autovetture erano parcheggiate (ore 18:50)... al ritorno dal WC trovo un fogliettino giallo nel tergicristallo (Verbale di accertata violazione del C.d.S N. 36534-62 33 per DIVIETO DI FERMATA)... vedo la vigilessa (ore 19:15)... la quale mi dice: "Lei non avrebbe dovuto parcheggiare qui; avrebbe dovuto farlo negli spazi appositi", io replico... "tutti lontani da qui e tutti regolarmente occupati... da persone che utilizzano il contrassegno in modo irregolare, io dovevo andare al WC che e' qui vicino..."; inoltre da evidenziare che la mia vettura e' munita di regolare contrassegno invalidi. Segnalo che nella pubblica Via della Liberazione, non ci sono parcheggi per diversamente abili.

Vi chiedo consigli e suggerimenti per un eventuale ricorso. Grazie





Nell'avviso di accertata violazione si mensiona che il contrassegno handicap,
che era regolarmente esposto mensionando il suo numero


Il giorno 16 febbraio 2009 mi viene recapitato il documento sopra esposto,
non si fa cenno che l'auto esponeva il contrassegno handicap
non hanno neppure verificato che l'intestatario del veicolo e lo stesso del contrassegno
si afferma inoltre che il trasgressore era assente...

Il Giudice di Pace di Bologna, ha annullato la multa



Perchè il contrassegno europeo per disabili non viene recepito in Italia??

Facsimile del Contrassegno europeo "Parking Card for disabile people", valido nella Comunità Europea ed emanato con raccomandazione del Consiglio del 4 giugno 1998, che permette a tutti i cittadini della Comunità di usufruire in ogni Paese delle facilitazioni ivi previste.

Questo contrassegno era contraddizione con quanto disposto dell’art. 74, comma 1, del D. Lgs. 196 del 30/06/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che non prevede l’esposizione “di simboli o diciture dai quali può desumersi la speciale natura dell’autorizzazione, per la sola visione del contrassegno”. L'Italia quindi non poteva adottare il Contrassegno Europeo per disabili perchè era in contrasto con l'articolo mensionato della legge sulla Privacy.


Mi domando: ma perchè la legge che segue viene ignorata??
Legge 67/2006 Misure per la tutela giudiziaria delle persone con disabilità vittime di discriminazioni

12. 6. 98 IT Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L 167/25
CONSIGLIO RACCOMANDAZIONE DEL CONSIGLIO
del 4 giugno 1998 su un contrassegno di parcheggio per disabili


Decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1996, n. 503.
"Regolamento recante norme per l'eliminazione delle barriere architettoniche
negli edifici, spazi e servizi pubblici." vedi Artt. 11 e 12
(Pubblicato in S.O. della G.U. 27 settembre 1996, n. 227)


L'eccesso di zelo 1